Luna di Agosto

Luna di Agosto
o Luna del Grano, Luna dello Storione, Luna del Raccolto, Luna dell’Orzo, Luna contraria, Weodmanath (mese della vegetazione), Luna Piena Rossa, Luna delle Ciliegie Nere

Fonte testo: http://www.ilcerchiodellaluna.it/central_Luna_Ago.htm

Fonte immagine: http://www.segnalidivita.com/calendario/calendario-lunare-2015.htm

IMG_5607.JPG

Advertisements

Sostegno alle Intuizioni Materne

Desidero ringraziare il piccolo Riccardo, di 5 settimane, e la sua mamma per avermi permesso di chiarire con loro dubbi di mamma al primo figlio ma soprattutto di condividere intuizioni materne che non hanno bisogno di essere insegnate, ma soltanto sostenute, attivando modalità di protezione dai consigli non richiesti.

Licia Valso​
Custode della Nascita, vicina alle Madri e alle Donne
21 Luglio 2015

Secondo Modulo Consulente del Portare® in via di Certificazione – Bergamo, 16-18 Marzo 2016

Secondo Modulo Consulente del Portare® in via di Certificazione
16/03/2016 – 18/03/2016 

dalle 09:00 alle 19:00

Bergamo
Saranno approfondite le tematiche del portare i bambini con particolare riferimento al portare pancione e portare davanti.

Articolazione del percorso:

N. ore totali: 50 ore, suddivise in 25 ore di formazione in aula + 25 ore di formazione a distanza (FaD)

Chi ha frequentato il Modulo Base ha la possibilità proseguire la formazione e accedere al Secondo Modulo e alla relativa Certificazione al fine di conseguire il titolo di Consulente del portare®
Visualizza la locandina
Percorso formativo

Fonte: http://lnx.scuoladelportare.it/site/events/345/secondo-modulo-consulente-del-portare®-in-via-di-certificazione/

Contenuti approfonditi

Secondo modulo: Percorso Avanzato
 
Figura in uscita: Consulente del Portare® in via di Certificazione
 
Articolazione del percorso:
N. ore totali: 50 ore, suddivise in 25 ore di formazione in aula + 25 ore di formazione a distanza (FaD)
Obiettivi didattici:
– trasmettere ai genitori con sicurezza e metodo le diverse tecniche del portare anche sul fianco e sulla schiena
– valutare e giudicare i vari supporti per portare
– organizzare incontri individuali e di gruppo, corsi e relazioni in pubblico.
 
A chi è rivolto
Questo modulo è rivolto a tutti coloro che hanno partecipato al modulo base e desiderano completare la formazione diventando Consulenti del Portare® per cui è imprescindibile dal terzo modulo in cui avverrà la certificazione.
 
Terzo modulo: Certificazione
Figura in uscita: Consulente del Portare®
Il terzo modulo ha una sua specificità : poiché molto esperenziale sarà un residenziale con tutte le certificande dell’anno in corso.
Articolazione del percorso:
N. ore totali: 26 ore, suddivise in 25 ore di formazione in aula + 1 ore di di supervisione skype con Antonella Gennatiempo
 
Obiettivi didattici:
Alla fine del percorso formativo il Consulente del Portare® avrà approfondito i temi legati al “portare i bambini” e sarà in grado di:
– trasmettere ai genitori con sicurezza e metodo le diverse tecniche del portare
– valutare e sperimentare più di 120 supporti.
– organizzare incontri individuali e di gruppo, corsi e relazioni in pubblico.
– affiancare i genitori nel loro individuale percorso del portare, incoraggiandoli e accompagnandoli nel loro cammino.
– sostenere con empatia e sensibilità la relazione nascente madre-padre-bambino.
– organizzare corsi, incontri, raduni, eventi ecc. legati al percorso portare, creando occasioni di incontro tra genitori.
A chi è rivolto
Questo modulo è rivolto a tutti coloro che hanno partecipato al modulo base e avanzato per completare la formazione diventando Consulenti del Portare®
Fonte: http://lnx.scuoladelportare.it/site/formazione/formazione-consulenti/contenuti-approfonditi/

Riflessioni sul Piano nazionale per la Fertilità, sul decreto Jobs Act e sui servizi alla Genitorialità

Ho appena finito di leggere nel sito Genitori Più un articolo dove si dice che l’attuale denatalità in Italia “mette a rischio il welfare” (invecchiamento della popolazione, riduzione della popolazione “attiva”, pensioni da pagare, etc etc), dove ci si augura di “ripristinare la fertilità naturale” e si propone di “rileggere la fertilità come bisogno essenziale non solo della coppia ma dell’intera società”.
Ho appena finito di intrattenere relazioni con mamme (più di una) e sostenerle via telefono o messaggi, quasi tutte con problemi nell’avvio dell’allattamento che non hanno ricevuto il giusto sostegno in ospedale e/o dai familiari. Queste mamme hanno lasciato il lavoro o dovranno rientrare quando i piccoli avranno pochi mesi.

Mi chiedo come lo stato auspichi che si facciano ancor più figli in una condizione così complicata?
Andiamo a chiederlo alle neo mamme e neo papà cosa pensano della natalità come bisogno essenziale per la società e per il welfare? Da buoni cittadini, potranno dire di aver contribuito a mandare avanti il paese, ma….

A mio avviso va prima di tutto riconsiderato il sostegno alla maternità e alla paternità sin dalla gravidanza, sin dai primi giorni di vita e i servizi fino ai 18/36 mesi: cioè NON solo asili nido a tariffe agevolate, ma flessibilità nel rientro al lavoro dopo la maternità e permessi retribuiti o servizi come visite domiciliari, consultori con personale formato, spazi allattamento, e poi, spazi mamme e ludoteche comunali dove il genitore (mamma ma anche papà) possa trovare un vero sostegno.
Sì, diranno alcun@, c’è il decreto “Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”, il Jobs Act (un accenno qui e più approfondito qui), ma queste misure saranno adottate in via sperimentale per il solo 2015.

Tutti più fertili sì, ma poi dei figli che ne facciamo se l’intera società fa fatica a prendersene cura?

Licia Valso
4 Luglio 2015

Incontri Estivi a tema di Naturale Maternale con sorelline e fratellini più grandi

Da MERCOLEDÌ 1 LUGLIO 2015 proponiamo gli “INCONTRI ESTIVI” di Naturale Maternale

Gli incontri avranno questa formula: le neo-mamme sono invitate a partecipare con i loro bimbi piccoli e potranno portare anche i fratelli più grandi.
Dalle 10,15 alle 12,15 saranno impegnate con l’incontro condotto da Licia Valso, Educatrice Perinatale, mentre i fratellini più grandi avranno spazio per giocare creativamente, coadiuvati nell’attività dall’educatrice.
Alcuni incontri per le mamme saranno tenuti dalla psicologa e insegnante di massaggio, dalla farmacista o dalla pediatra.
Dalle 12,15 fino alle 14 la sala sarà disponibile per un pranzo comunitario dove ogni mamma si occuperà di portare cibo e posate per sé e per i propri bimbi, con la libertà di condividere il cibo con le altre mamme.

Lo spazio di Naturale Maternale è aperto anche ai papà o ai nonni che in questo periodo estivo si occuperanno dei piccoli.

Il costo delle sole due ore sarà di 12 € mentre il costo dell’intera mattinata sarà di 17 €.
È necessario il tesseramento all’associazione Le Lune Allegre www.leluneallegre.it

Le date proposte sono sempre di mercoledì:
1 LUGLIO Educatrice Perinatale
8 LUGLIO Educatrice Perinatale e Psicologa/insegnante di Massaggio
15 LUGLIO Educatrice Perinatale e Educatrice
22 LUGLIO Educatrice Perinatale e Farmacista
29 LUGLIO Educatrice Perinatale ed Educatrice
5 AGOSTO Educatrice Perinatale e Psicologa/insegnante di Massaggio
26 AGOSTO Educatrice Perinatale e
Pediatra

Per iscrizioni e informazioni contattare:
Licia Valso
349 8064236
www.facebook.com/naturalematernale

LICIA VALSO, Educatrice Perinatale, consulente Allattamento e Babywearing
FRANCESCA SFRISO, Educatrice, Consulente Educativa, conduttrice percorsi mamma-bambino (blog Educare a Colori e Mamme Fai da Te)
PATRIZIA PEDICONE, Psicologa, Psicoterapeuta, insegnante AIMI di Massaggio infantile e Massaggio al bambino grande (pagina FB Massaggio Infantile Camposampiero
VANESSA FAVARETTO, Farmacista e consulente alla pari in Allattamento
ENRICA FORNARO, Pediatra, Omeopata
ELENA LUCCHETTA, Educatrice