La “scuola” delle consulenti

La “scuola” della consulente sono le mamme e i bebè, le mamme che ti chiamano e che credono in te, sottoponendoti mille domande e situazioni, le più disparate. Magari proprio quelle che hai solo letto nei libri. Le esigenze e i racconti delle mamme, i papà e i bebé ti spronano a metterti sempre in discussione e a continuare a leggere, approfondire, informarti, studiare, a frequentare conferenze e seminari di aggiornamento e a confrontarti con le colleghe (coltivando così anche la rete tra operatori). Una formazione continua!
Grazie quando mi mandate messaggi pieni di gratitudine come questo: “Mi sento già meglio sapendo che c’è qualcuno che mi capisce e che mi aiuta!”.
Grazie mamme!
Licia Valso
16 Luglio 2016

Incontri “Naturale Maternale” – Settembre/Ottobre 2015

Ben rientrat@ a tutt@ dalle attività estive!

Cominciando a prepararci ad accogliere l’Autunno, vi invito a partecipare e a diffondere le iniziative “Naturale Maternale” che propongo a Noale (VE), Salzano (VE) e dintorni.

Grazie per l’ascolto!

Licia Valso

349 8064236

Educatrice Perinatale, consulente allattamento e babywearing, fotografa

blog https://liciaorsolarenata.wordpress.com

fb

http://www.facebook.com/naturalematernale
NATURALE MATERNALE

Settembre 2015

MARTEDÌ 15 Settembre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita

con Educatrice Perinatale;
MARTEDÌ 22 Settembre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita

con Educatrice Perinatale;
MERCOLEDÌ 23 Settembre

a Noale

Ore 10,00

Per-Corso sul Babywearing – posizioni fianco e schiena per mamme e papà con bimbi dai 3 mesi in sù

Prima lezione mercoledì 23/09 Posizione fianco

organizzato da Licia Valso, Consulente del Portare in formazione

Condotto da Tamara Emilio, Consulente del Portare della Scuola Del Portare

Costo totale 100€
VENERDÌ 25 Settembre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita (prima del parto)

con Educatrice Perinatale;
LUNEDÌ 28 Settembre

a Noale

Ore 10,00

INCONTRO GRATUITO CONOSCERE ED. PERINATALE

con Educatrice Perinatale

 

evento FB https://www.facebook.com/events/741498975978248/;
LUNEDÌ 28 Settembre

a Noale

Serata Donne con-la-Luna

Con contributo di partecipazione;
MARTEDÌ 29 Settembre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale

Dopo la Nascita

con Educatrice Perinatale;
MERCOLEDÌ 30 Settembre ore 20,45 a Noale

Serata di RILASSAMENTO con il rebozo e altre tecniche aperta a tutti

Con contributo di partecipazione

Necessario tesseramento all’associazione Le Lune Allegre (10 euro)

evento FB https://www.facebook.com/events/1181261885234389/.
Ottobre 2015
VENERDÌ 2 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita (prima del parto)

con Educatrice Perinatale;
VENERDÌ 2 Ottobre

a Salzano

Presso Trattoria La Botteghetta

Proiezione documentario “Unlearning”

collaborazione tra Movimento della Decrescita Felice, trattoria La Botteghetta, gruppo Specialmente Mamma e GAS Gruppo di Acquisto Solidale La Scorza

ore 20,30;
SABATO 3 Ottobre

a Maerne di Martellago

Flash-mob allattamento in piazza di fronte alla Biblioteca in occasione della SAM 2015

collaborazione tra Cantiere Famiglie Martellago, Biblioteca di Martellago e gruppi Specialmente Mamma e Mamme e Papà LissiLissi

ore 10,00;

MARTEDÌ 6 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale Dopo la nascita

con Educatrice Perinatale;
MERCOLEDÌ 7 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Seconda lezione Per-Corso sul Babywearing – posizioni fianco e schiena per mamme e papà con bimbi dai 3 mesi in sù

organizzato da Licia Valso, Consulente del Portare in formazione

Condotto da Tamara Emilio, Consulente del Portare della Scuola Del Portare;
GIOVEDÌ 8 Ottobre

a Robegano

Incontro mensile gruppo Specialmente Mamma

In occasione della SAM 2015, incomtro dedicato all’Allattamento Materno;
VENERDÌ 9 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita (prima del parto)

con Educatrice Perinatale;
LUNEDÌ 12 Ottobre

ore 20,45 a Noale

Serata MOVIMENTO e CONSAPEVOLEZZA del perineo dedicata alle donne.

Con contributo di partecipazione 7 €

Necessario tesseramento all’associazione Le Lune Allegre (10 euro)

evento FB https://www.facebook.com/events/162626064075972/;
MARTEDÌ 13 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale

Dopo la nascita

con Educatrice Perinatale;
MERCOLEDÌ 14 Ottobre

a Noale

Ore 10-12 / 17-19,30

INCONTRO con ingresso libero “CONOSCERE l’Educatrice Perinatale e l’associazione Le Lune Allegre”

PRESENTAZIONE nuovi percorsi 2015-2016;
GIOVEDÌ 15 Ottobre

a Treviso

 Piazza Aldo Moro Treviso
dalle ore 16:00 alle ore 20:00

e a Padova

dalle ore 16:00 alle ore 20:00

Baby Loss

associazione CiaoLapo;
VENERDÌ 16 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita (prima del parto)

con Educatrice Perinatale;
MARTEDÌ 20 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale

Dopo la nascita

con Educatrice Perinatale;
MERCOLEDÌ 21 o 28 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Terza lezione Per-Corso sul Babywearing – posizione schiena per mamme e papà con bimbi dai 3 mesi in sù

organizzato da Licia Valso, Consulente del Portare in formazione

Condotto da Tamara Emilio, Consulente del Portare della Scuola Del Portare
oppure
MERCOLEDÌ 21 o 28 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

inizio del ciclo invernale degli INCONTRI A TEMA moderati dall’Educatrice Perinatale con professionisti nel campo della prima infanzia

(aperti a tutt@, i bimbi “grandicelli” sono i benvenuti);
VENERDÌ 23 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale intorno alla nascita (prima del parto)

con Educatrice Perinatale;
SABATO 24 Ottobre

a Noale presso la sala convegni dell’Ospedale

SAM 2015

Tavola Rotonda “Allattamento e Lavoro”

gruppo Specialmente Mamma e associazione La Leche League Italia

dalle 15,30 alle 19;
LUNEDÌ 26 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

INCONTRO GRATUITO

CONOSCERE ED. PERINATALE

con Educatrice Perinatale

evento FB https://www.facebook.com/events/899935910080491/;
MARTEDÌ 27 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Incontro Naturale Maternale

Dopo la nascita

con Educatrice Perinatale;
MARTEDÌ 27 Ottobre

sera

a Noale

Donne con-la-Luna

Con contributo di partecipazione;
MERCOLEDÌ 21 o 28 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

Terza lezione Corso sul Babywearing – posizione schiena per mamme e papà con bimbi dai 3 mesi in sù

organizzato da Licia Valso, Consulente del Portare in formazione

Condotto da Tamara Emilio, Consulente del Portare della Scuola Del Portare
oppure
MERCOLEDÌ 21 o 28 Ottobre

a Noale

Ore 10,00

inizio del ciclo invernale degli INCONTRI A TEMA moderati dall’Educatrice Perinatale con professionisti nel campo della prima infanzia

(aperti a tutt@, i bimbi “grandicelli” sono i benvenuti);
L’incontro di VENERDÌ 30 Ottobre (prima del parto) verrà recuperato lunedì 2 Novembre.

a Noale

Ore 10,00.

Corso di Perfezionamento e Aggiornamento in presenza e a distanza “Educatore prenatale e neonatale” / Università degli Studi di Padova

Educatore prenatale e neonatale

Corso di perfezionamento Anno accademico 2014/15

Università degli Studi di Padova

OBIETTIVI
In un momento in cui la maternità è for- temente ostacolata dalle istituzioni e dalle difficoltà del contesto familiare, i corsi prevedono l’acquisizione di cono- scenze, abilità e competenze atte ad assistere una donna (e la sua fami- glia) in gravidanza e nei primi 18 mesi di vita del bambino. I corsi sono strut- turati in modalità multidisciplinare al fine di rispondere ad una visione olistica della donna/famiglia inte- grata nel suo sistema familiare ed affettivo. Gli obiettivi si prefiggono di preparare un educatore che sappia rispondere a precisi biso- gni della famiglia ed aiuti i genito- ri ad instaurare un rapporto edu- cativo e formativo con il proprio figlio già dalla sua primissima
età.

MODULI DIDATTICI

I corsi prevedono l’acquisizione delle seguenti competenze:
1. competenze educative per formare i neogenitori allo sviluppo emozio- nale, cognitivo e relazionale del bambino, attraverso strategie educative e di gioco da avviare nella prima infanzia (fino 18esimo mese di vita). Parti- colare attenzione verrà data alle dinamiche genitoriali e soprattutto al ruolo del padre intesa come figura cardine e di supporto alla vita familia- re. Si approfondirà la propedeutica musicale come strumento e laborato- rio educativo.
Si presenteranno gli archetipi femminili e materni per comprendere i modelli genitoriali del bambino “immaginario e reale”. Infine approfondi- menti e riflessioni sulla perdita prenatale e neonatale, condizione che non risulta essere, purtroppo, estranea alla maternità.
2. competenze psicologiche per formare al sostegno psicologico, prima, durante e dopo la gravidanza, per questo si affronteranno le dinamiche pre-matrimoniali e pre-genitoriali e in particolare il momento critico del post-parto, dando priorità ai rapporti relazionali tra bimbo e famiglia e tra i componenti della famiglia stessa;
3. competenze psicomotorie per educare alla motricità la futura mamma, la neomamma e il bambino nei primi mesi di vita. L’educazione motoria è qui intesa come strumento di sviluppo della sensibilità corporea, ma soprattutto di sviluppo cognitivo, affettivo e relazionale del bambino. Per questo motivo particolare attenzione sarà data al massaggio del neonato e alla motricità infantile fino al 18esimo mese di vita.
4. competenze alimentari per educare ad una corretta e sana alimenta- zione in gravidanza, in allattamento e nello svezzamento, con particolare attenzione ai cibi naturali.
5. competenze mediche per conoscere le fasi della gravidanza, con parti- colare attenzione alle nuove tecniche di fecondazione assistita.

DURATA
Corso di perfezionamento: Didattica in presenza: prevede il seguente calendario: 14/03; 11/04; 16/05; 20/06; 12/09; 17/10; 14/11; 12/12 (potrebbero esserci piccole modifiche). Sono previste 60 ore di presenza. La giornata di formazione inizia alle ore 9.00 e si conclude alle ore 16.00. Didattica on-line: approfondimento dei materiali didattici e autovalutazione con 10 domande a risposta multipla on-line per cia- scun modulo didattico.
Corso di aggiornamento: segue lo stesso calendario del corso di perfe- zionamento, ma con 32 ore in presenza. Per la didattica on-line i corsi- sti dovranno rispondere a 5 domande a risposta multipla per ciascun modulo didattico.

TITOLI RICHIESTI
Corso di perfezionamento: laurea triennale o laurea specialistica o laurea vecchio ordinamento
Corso di aggiornamento: diploma superiore

TASSE D’ISCRIZIONE
Riduzione del 20% per Enti, Istituti e Direzioni con più di 3 iscritti. Sono inclusi i materiali didattici.
Corso di perfezionamento: 740,50 euro (tasse incluse) Corso di aggiornamento: 640,50 euro (tasse incluse)
SEDE SVOLGIMENTO DEL CORSO
Dipartimento FISPPA (Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psi- cologia Applicata) P.zza Capitaniato, 3 – 35139 Padova

PER INFORMAZIONI
Laura Fiore: laura.fiore@unipd.it
Tel. 049 8271705
Emiliana Bonanno emiliana.bonanno@unipd.it
Tel. 049 827 1729 — Cell. 335 1815889 / 349 5849126
Per bando, moduli di iscrizione e pagamento consulta i siti: Corso perfezionamento: http://www.unipd.it/node/4608 Corso aggiornamento : http://www.unipd.it/node/11425

Direttore: Emiliana Bonanno
Crediti: 12
Contributo di iscrizione: 740,50 Euro
Modalità didattiche: In presenza/on-line
Verifica finale: stesura di un progetto educativo prevedendo strategie e metodologie utili a risolvere le criticità in esame
Sede di svolgimento: Dipartimento di Filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata – FISPPA, Piazza Capitaniato, 3 – 35139 Padova
Informazioni: 049 8271729 – emiliana.bonanno@unipd.it
Sito web: http://www.fisppa.unipd.it/corsi/post-lauream/altri-corsi/corsi-perfezio…
Struttura proponente: Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata -FISPPA
Obiettivi: Il Corso si articola nello studio e nell’approfondimento di diverse discipline corrispondenti a vari settori scientifico/disciplinari, ma si caratterizza per la sua connotazione educativa e pedagogica. Il fine è quello di favorire la comprensione delle variabili di criticità e potenzialità che si evidenziano in una famiglia quando nasce un bambino, con particolare attenzione alla donna in gravidanza e alla crescita del neonato fino ai diciotto mesi. Il Corso sottolinea l’importanza delle potenzialità espressive, emotive, relazionali e soprattutto dell’instaurarsi di un’intima relazione con il proprio bambino che sarà alla base dell’attaccamento ”bonding” (Bowlby) alla nascita e della sua conseguente “salute emotiva” (Harlow).

Fonte: http://www.unipd.it/educatore-prenatale-neonatale

Brochure informativa

IMG_6887.PNG

IMG_6886.PNG

Scuola delle Doule 2015 – Mestre, Chirignago (VE)

Scuola delle Doule Mestre 2015

Puoi iscriverti alla scuola delle Doule di Mestre, oramai alla sua quarta edizione. Il corso si svolge in 9 week end per un totale di 144 ore. La scuola avrà inizio il 7 e 8 marzo 2015 a Chirignago in via Jacopo da Lio 1, presso l’Associazione Le lune allegre. Le iscrizioni si concluderanno il 26 febbraio.
La doula è una figura professionale che si occupa del sostegno emotivo e del benessere della donna e della famiglia, dalla gravidanza fino al primo anno di vita del bambino. La scuola delle Doule è la prima scuola italiana nata per formare le persone interessate a questa nuova figura professionale. I corsi della scuola delle Doule sono certificati Cermet.

Per info e programma:
info@mondo-doula.it
http://www.mondo-doula.it

Date del Corso:
7-8 marzo
11-12 aprile
23-24 maggio
13-14 giugno
4-5 luglio
26-27 settembre
17-18 ottobre
21-22 novembre
19-20 dicembre

Orari:

Sabato
9.30-13.30
14.30-18.00

Domenica
9.30-13.30
14.30-17.00

Il luogo dove si svolgerà il corso è:

Associazione “Le lune allegre”
via Iacopo da Lio 1/a
Chirignago – Mestre

Data di scadenza iscrizioni
26 FEBBRAIO 2015

Per info e iscrizioni:

Sara Cavallaro
terramessicana@gmail.com
Cell 339 1798931

IMG_6038.PNG

XV GIORNATA DELL’ALLATTAMENTO 17 aprile 2015 DALLA TEORIA ALLA PRATICA: STRUMENTI CONCRETI PER IL SUCCESSO DELL’ALLATTAMENTO

XV GIORNATA DELL’ALLATTAMENTO
17 aprile 2015
DALLA TEORIA ALLA PRATICA:
STRUMENTI CONCRETI PER IL SUCCESSO DELL’ALLATTAMENTO

Iscrizione on line
Partecipanti esterni:
Se siete Operatori o Persone interessate cliccate qui

Se siete Consulenti o Tirocinanti LLL cliccate qui

Il Volantino

La locandina

Anche quest’anno La Leche League – Lega per l’allattamento materno – organizza in primavera il suo Congresso annuale sull’allattamento. Nel 2015 saremo il 17 aprile a Tirrenia, vicino a Pisa, nel Grand Hotel Continental

L’obiettivo del Seminario è fornire strumenti concreti per la pratica clinica degli operatori vicino alla madre: per ottenere un aumento nei tassi di inizio, di esclusività e di durata dell’allattamento (ed i benefici conseguenti per le famiglie, gli operatori, la società), non è sufficiente avere conoscenza e padronanza delle informazioni e delle ricerche più aggiornate, ma è necessario trasmetterle alla madre entrando in sintonia con lei attraverso l’empatia, un counselling appropriato e fornendo informazioni individualizzate e specifiche, nell’ottica del rispetto e dell’empowerment.

Per questo Seminario sono stati richiesti i crediti ECM per le seguenti figure professionali: ginecologo, infermiere, infermiere pediatrico, ostetrica, pediatra, psicologo.

Se siete Operatori o Persone interessate, cliccate su “Partecipanti esterni” nel riquadro blu qui a sinistra.
Se siete Consulenti o Tirocinanti de La Leche League cliccate sulla voce corrispondente nel riquadro blu qui a sinistra.

Programma dettagliato: http://convegno2015.lllitalia.org/index.php/il-programma

HomeTrattamento dei dati
Segreteria organizzativa
Stefania Mora Cell. 347 0592589 Fax: 06 83390953
infoconvegno@lllitalia.org

LA LECHE LEAGUE ITALIA onlus
Via Girolamo Benzoni 22 – 00154 Roma info@lllitalia.org

Fonte: http://convegno2015.lllitalia.org

IMG_5695.PNG

“La Violenza nel parto – antichi e nuovi rituali per il controllo ed il disciplinamento del corpo delle donne” di Freedom for Birth Rome Action Group / Roma, sabato 29 novembre 2014

Ricevo e condivido

Freedom for Birth Rome Action Group ha organizzato un evento dal titolo “la Violenza nel parto – antichi e nuovi rituali per il controllo ed il disciplinamento del corpo delle donne”

L’evento si terrà il 29 novembre 2014, dalle 9:30 alle 13:30 presso la Casa Internazionale delle Donne di ROMA in via della Lungara 19.

Scopo dell’iniziativa è quello di denunciare le pratiche violente ed oppressive alle quali vengono sottoposte le donne in molti degli ospedali italiani.

Ancora oggi le donne non possono scegliere liberamente di partorire in una casa maternità, perché questa realtà, così diffusa all’estero, e’ quasi del tutto assente in Italia (che conta una sola struttura pubblica: la casa del parto Acqua Luce di Ostia). E ancora oggi le donne si trovano nella condizione di essere costrette a partorire nella posizione sdraiata sulla schiena, più comoda per gli operatori, e non possono muoversi liberamente per agevolare il parto.

E’ ancora tristemente diffusa nei parti vaginali la pratica, non esente da rischi, della spinta sulla pancia (kristeller), e i nostri tassi di episiotomia, il taglio della vagina, non trovano eguali nel resto d’Europa, dove è una pratica quasi abbandonata. (v. inchiesta di Elis Viettone per Repubblica: http://youtu.be/ugCxLEqgdR8)

In Italia abbiamo anche il primato dei tagli cesarei, con un aumento della mortalità materna che va d 5 a 15 volte il parto vaginale. Questi ed altri interventi medici praticati prima, durante e dopo il parto, vengono eseguiti molto spesso senza che alla donna vengano date informazioni e senza acquisire il suo consenso. La gran parte di queste pratiche vengono eseguite senza che ci sia alcuna indicazione clinica e in contrasto con le principali raccomandazioni internazionali e nazionali dell’OMS e dell’ISS.

Perché? A questo interrogativo cercheremo di dare una risposta.

Una violenza silenziosa che si compie sotto i nostri occhi e che non sembra arrestare la sua corsa.
L’evento del 29 novembre ha lo scopo di far luce, con l’aiuto di bioeticisti, antropologhe, storiche, medici, psicologi ed ostetriche, sull’origine della condizione delle donne in sala parto.

L’espropriazione del parto è un processo a cui sono sottoposte le donne sia nelle società ad alta tecnologia, come la nostra, che in quelle a bassa tecnologia: in tutte le società, infatti, il parto viene normato e controllato con rituali differenti. Dunque non è tornando al “parto naturale” che potremmo veder riconosciuta la soggettività della donna ma perderemmo solo i vantaggi che il progresso scientifico ci ha dato. La libertà di scelta e autodeterminazione delle donne nel parto deve essere riconosciuta nel diritto a poter scegliere l’epidurale o il parto in acqua, il parto in ospedale o il parto a casa, o come precedente illustrato, il parto in casa maternità.

Per questo abbiamo ritenuto importante, nella settimana in cui cade il 25 novembre, giornata contro la violenza sulle donne, parlare anche della sofferenza, profonda e gratuita, alla quale sono sottoposte tante donne nel parto.


Freedom for Birth Rome Action Group
Blog: http://freedomforbirthromeactiongroup.blogspot.it
Facebook: Freedom for Birth – Rome Action Group
E-mail: freedomforbirth.rag@gmail.com

IMG_4838.PNG

IMG_4839.PNG

Corso di formazione Movimento e Perineo in Gravidanza e Dopo – Educatrice Perinatale presso MIPA

Movimento e Perineo in Gravidanza e Dopo
Montegrotto Terme (PD), 18-19-20 Novembre 2014

È stato dimostrato che il movimento e gli esercizi in gravidanza e dopo favoriscono salute, facilitano i cambiamenti, riducono sintomi somatici e promuovono un buon livello di benessere psicologico. Secondo l’EBM il movimento in gravidanza rientra nelle procedure di tipo A ed è quindi da incoraggiare attivamente.

Il movimento in gravidanza:
Predispone alla consapevolezza
Aumenta flessibilità e tono
Migliora la circolazione e la capacità respiratoria
Aumenta livello di energia
Previene comuni disturbi scheletro-muscolari
Permette il raggiungimento di un buon rilassamento
Migliora il sonno
Offre radicamento sia fisico sia emotivo
Sviluppa risorse per gestire le sensazioni e il dolore del travaglio/parto
Facilita le posizioni che si possono adottare durante il travaglio abbreviando I tempi e facilitando la progressione.

Il corso, pratico ed esperienziale, ha i seguenti obiettivi:
Sperimentare direttamente il lavoro corporeo proponibile in gravidanza e dopo con particolare attenzione all’area pelvica ed al perineo;
Acquisire abilità pratiche per riproporre alcuni esercizi.
Saper organizzare un corso con una parte corporea

Programma generale:
Percezione e Consapevolezza corporea
allineamento posturale,
movimenti spontanei
movimento con utilizzo di attrezzature quali palle, bastoni, fasce…
consapevolezza del bacino e del perineo
movimenti per l’area pelvica ed il perineo
Respirazione
4 posture principali: farfalla, carponi, rana ed accovacciamento
sequenze e tempi
organizzare un corso, ambiente e materiali

Programma dettagliato:
1 gg

formazione del gruppo, presentazione ed obiettivi
allineamento corretto
esercizi di percezione e riscaldamento
4 posture principali
esposizione teorica: il movimento in gravidanza
lavoro corporeo per l’area pelvica ed il perineo
rilassamento
feed-back della giornata
2 gg

accoglienza ripresa del gruppo
esercizi di riscaldamento e consapevolezza posturale
lavoro corporeo con attrezzature
organizzare un corso di movimento, sequenze, tempi e materiale necessario
variazione della 4 posture principali
lavoro corporeo di coppia
rilassamento
feed-back della giornata
3 gg

accoglienza e ripresa del gruppo
esercizi di riscaldamento e movimento a terra
lavoro corporeo per l’area pelvica e perineo
4 posture e varianti
rilassamento
feed-back finale, test d’uscita e questionario di valutazione del corso

Docente:

Piera Maghella. Educatrice Perinatale, IBCLC. Fa formazione nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita dal 1986. Esperta in movimento e tecniche di rilassamento/visualizzazioni. Formazione specifica secondo il metodo “Periné, Integracion y Movimiento” e “Anatomia e Preparazione al parto” di Nuria Vives, Spagna.

Ente formatore: MIPA http://www.mipaonline.com/