La mia blessing way “in fotografia” quattro anni fa

Oggi si preparano le mie bambine ad andare alle giostre con il loro papà.La giornata è splendida e mi ricorda quella di quattro anni fa io con il pancione durante l’ultimo mese di attesa di A…

Al mattino con le mie due fotografe, Anna D.P. e Sofia, e la mia bimba grande N., gli scatti all’aperto sedute sull’erba e abbracciate sul nostro pavimento di legno.

Al pomeriggio invece solo io e la mia piccola nel pancione coccolate ancora dalle luci e dagli obiettivi di Vanessa, un’altra amica fotografa, e Sofia.

Anche quel pomeriggio la mia bimba grande era alle giostre con il suo papà.

Quanti sospiri al ricordo di quell’ultimo periodo!

Quanti scatti conservo nella memoria e quante attenzioni delicate delle mie amiche fotografe Anna D.P., Sofia, Vanessa e delle altre due amiche appassionate di fotografia Anna C. e Michela.

Per me le loro immagini sono state massaggi, benedizioni, la mia blessing way.

Nei ritratti con la mia bimba grande io e lei sole con la sorellina nel pancione, poi insieme al mio compagno e poi ancora noi tre donne insieme a mia madre.

Immagini che conservo gelosamente.

Bello rivivere tutte queste sensazioni in una giornata di sole e di festa paesana.

E ringrazio e bene-dico queste Donne e questo Uomo per la parte che occupano nella mia Vita.
Licia Valso Masin

Noale, 3 Ottobre 2015

Riflessione sulla Donna nel dopoguerra come spunto tratto da un’immagine del libro “Perfect Wives in Ideal Homes – The Story of Women in the 1950s”

Un altro tassello da aggiungere allo studio della storia recente delle Donne.
Vuole essere solo uno spunto di riflessione, senza giudizio.

Cosa si indossava nel dopoguerra.
Mi chiedo come, rapidissimamente, siano andati dimenticati sofferenze e bombardamenti attraverso calze di nylon, tacchi a spillo e corsetti simili ad armature… azzarderei dire una bambola Barbie…
Un “peso” che ci portiamo ancora oggi in larga parte della popolazione italiana, il collegare l’immagine della donna femminile a tacco e giro vita stretto (a discapito del pavimento pelvico) e non aver alcuna memoria degli orrori della guerra, all’essere sfollati, rifugiati o emigranti e di cosa significhi davvero patire la fame.

Vorrei avere più spesso l’opportunità di ascoltare le storie dei vecchi e delle vecchie e ascoltare dalla loro viva voce cosa e come sono stati la guerra e il dopoguerra.

“…In her fascinating new book “Perfect Wives in Ideal Homes – The Story of Women in the 1950s”, historian Virginia Nicholson looks at the changing face of women’s clothing after the years of post-war austerity:-

Foto presa dalla pagina FB “Call the Midwife” relativa al libro Perfect Wives in Ideal Homes – The Story of Women in the 1950s” della storica Virginia Nicholson.

IMG_6934.JPG

La natura della Dea – percorso formativo al femminile per operatrice olistica / a Prodo presso Spazio Hanuman

“La natura della Dea”
percorso formativo al femminile per operatrice olistica
un percorso di lavoro, ricerca e sperimentazione sulle tematiche del femminile. Le donne per le donne e per il tutto.
Dalle donne dell’“Agenda della Dea” è nato ad Hanuman un Sogno, il Sogno è quello di creare e “ricreare” uno spazio che sia un percorso di formazione, studio e sperimentazione rivolto alle donne . Uno spazio che impedisca all’anima di smarrirsi ma le consenta di esprimersi, lasciandole l’iniziativa e la libertà. Un tempo e uno spazio dove raccogliere un’eredità antica che vogliamo ricordare e mantenere viva.
Un luogo dove si possano apprendere e sviluppare facoltà immaginative e non solo metodi razionali e scientifici. Un luogo per anime inquiete alla ricerca di un dialogo con il libro non scritto della Natura. Un luogo dove il sapere non venga passato solo attraverso la parola ma dove il vero insegnamento che è sempre incomu- nicabile, arrivi lentamente e spiritualmente, scoprendolo dentro noi stessi e poi insieme in cerchio. Il luogo di incontro è a Prodo, presso spazio Hanuman, in Umbria, a pochi chilometri da Orvieto.
Gli elementi sono vivi e forti in questo luogo. Terra tanta, ovunque, Aria, in alto, Fuoco dentro i cuori delle persone di Hanuman, Acqua che scorre sotto il luogo. La scuola “La natura della Dea” è stata voluta per ogni donna che, come un’iniziata, “si volge nella direzione opposta1 a quella del mondo, per un po’ di tempo, per un’esperienza completamente nuova di tipo spirituale”.
La scuola può essere frequentata liberamente, anche per non tutti gli incontri tenuti durante l’anno, ma essendo anche riconosciuta e accreditata dall’ente Siaf, offre per chi ne ha la volontà un percorso triennale di quattro incontri l’anno, della durata di un week-end con un breve ritiro estivo, per ricevere l’attestato di Operatrice Olistica.
All’interno del percorso l’apprendimento nasce dal lavoro su di sé e con gli altri, guidato su temi dagli insegnanti. energia… maschile e femminile, manifestazioni di sé, movimento, le vibrazioni, il sentire, i flussi e le correnti psico-emozio- nali, ritmo interiore, emozioni e cicli emozionali, il riconoscersi nel movimento, l’anima in viaggio. corpo… attitudini e caratteristiche individuali, la sacralità, il cibo e l’alimentazione, la salute, il mondo, il sogno da svegli, le relazioni, le attività, la sopravvivenza e la vita di tutti i giorni, il proprio scopo. mente… i modelli del femminile, i sistemi di credenza, le storie e le vite delle donne, il credere e il non credere, il matriar- cato e il patriarcato, carattere e personalità, i cambiamenti, il pensiero creativo. spirito… la creatività, le pratiche spirituali, il sognare, la ricerca nel mondo dell’arte, il risveglio, la magia, le antiche culture vissute nell’oggi fuori dal dogmatismo, sciamanesimo.
Il mese scelto come inizio è ottobre, poi gennaio, aprile e giugno. Autunno, inverno, primavera, estate, quattro energie diverse, i quattro elementi, quattro
momenti diversi della vita, quattro fasi lunari.
Il primo incontro ha come tema: “il Corpo Sacro”
Il secondo incontro: “il
profondo che parla”
Il terzo incontro: “energia in movimento, riconoscere il proprio potere personale e dargli una direzione”
Il quarto incontro:“la donna e
le relazioni, con se stessa, la vita, gli altri”
I seminari sono tenuti da minimo tre insegnanti e sempre si lavorerà su tre piani, fisico, teorico e spirituale. Durante i tre anni verranno date le tre attivazioni Reiki . Le materie insegnate e gli insegnanti sono: Il sogno e il suo cammino di potere* con Sandro Saudino,
La trance e il volo dello spirito* con Margherita Arkaura, Arte sciamanica e manifestazione di creatività* con Simona Guardamagna, Astrologia struttura profonda dello sciamanismo femminile* con Chiara Gianfranceschi, Sincronicità il sentiero oracolare* con Rossana Mennella, Sciamanismo cellulare il suo corpo è il mio corpo con Wally Valburga Zorzan, L’ascolto con Claudia Cannavacciuolo, La sessualità e il risveglio con Francesca Rebbelato, Le vesti della Dea con Cinzia Ferri, I Doni della Morte con Elisa Barato. *titoli tratti da Vicki Noble, “Il risveglio della Dea”, Tea Edizioni, 1998.
Presidente Responsabile: Alessandro Saudino Responsabile Organizzativo: Chiara Gianfranceschi Direttore Didattico: Simona Guardamagna 1tratto dal libro di Vicki Noble, MotherPeace, p. 106

20140828-213815.jpg

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/events/568453806589821/?ref=22

Mostra Fotografica “VICINO ALLE MADRI” – 9-18 maggio a Martellago (VE)

La mostra fotografica, ideata da Eugenia Fortuni e curata dal nostro gruppo di mamme Specialmente Mamma e da Licia Valso (io)

Vi inoltriamo l’invito alla mostra fotografica che si sta svolgendo in questi giorni a Martellago (VE) a cura del nostro gruppo di mamme, con richiesta di pubblicazione nel vostro sito.
Il luogo è baby friendly perché presente fasciatoio, angolo allattamento e ampio spazio per giocare fuori dalla sala presso la Corte della Banca Santo Stefano.

Trattandosi di una mostra che parla della relazione mamma-bambino con particolare attenzione all’allattamento al seno, domenica 18 maggio dalle 16,30 alle 18,30 proponiamo un incontro GRATUITO e aperto a tutti sull’allattamento al seno con Licia Valso, esperta di allattamento e consulente alla pari in allattamento secondo le linee guida OMS-UNICEF.

INVITO MOSTRA FOTOGRAFICA “VICINO ALLE MADRI” – presso MAMMA MIA CHE FESTA! 9-18 maggio a Martellago (VE)

La mostra fotografica è APERTA!

INVITO MOSTRA FOTOGRAFICA “VICINO ALLE MADRI” – 9-18 maggio a Martellago (VE)
Carissim@,
Dopo il mese di Ottobre, che ha visto l’esposizione delle immagini del concorso fotografico “Vicine alle Madri” durante la Settimana per l’Allattamento Materno a Noale (VE), e la pubblicazione delle foto vincitrici su D&D, la rivista delle ostetriche, numero 83 di Dicembre 2013, ritorna dal 09 al 18 Maggio a Martellago (VE) presso la Corte della Banca Santo Stefano.
Siamo liete di invitarvi a visitate la mostra “Vicino alle Madri” inaugurata venerdì 9 Maggio presso Corte Banca Santo Stefano, Martellago (VE)

La mostra fotografica ha come temi principali l’allattamento materno e il sostegno alle madri è organizzata dal gruppo di mamme “Specialmente Mamma” in collaborazione con la Fondazione Banca Santo Stefano e sarà ancora aperta nei giorni di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 maggio 2014.

All’interno della SALA MOSTRE è disponibile il fasciatoio per il cambio pannolino e una poltrona per allattare.
Durante gli orari di apertura della mostra sarà possibile conoscere le mamme di Specialmente Mamma, chiedere informazioni sul gruppo e le sue iniziative e acquistare libri selezionati sui temi della genitorialità. Il ricavato della vendita dei libri servirà a finanziare le attività di volontariato del nostro gruppo di auto aiuto.

ORARI MOSTRA FOTOGRAFICA “VICINO ALLE MADRI”
(a cura di “Specialmente Mamma“)
venerdì 9 inaugurazione ore 16.00 aperta fino alle 19.00
sabato 10 e domenica 11 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00
venerdì 16 dalle 16.00 alle 19.00
sabato 17 e domenica 18 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00

INGRESSO GRATUITO

Per maggiori informazioni sugli eventi di Specialmente Mamma:
http://specialmentemammablog.wordpress.com/2014/05/05/cosa-bolle-nella-pentola-di-specialmente-mamma-maggiogiugno-2014/
oppure Licia 349 8064236

Evento FB: https://www.facebook.com/events/241734166018264/?ref=5

le mamme di Specialmente Mamma
*gruppo di auto aiuto e sostegno tra mamme delle province di Padova Venezia Treviso*
web: http://specialmentemammablog.wordpress.com
FB: www.facebook.com/specialmentemamma
e-mail: specialmentemamma@gmail.com

20140516-045955.jpg

20140516-050016.jpg

20140516-050032.jpg